Rai-Mediaset, palinsesti infuocati!

Pubblicato: giugno 8, 2009 da snavigando in Tv & spettacolo
Tag:, , ,

Enrico-BrignanoPalinsesti infuocati in casa Rai e Mediaset. Le due aziende aprono la stagione calda con alcune anteprime rivolte a diverse tipologie di pubblico e che suonano come prove generali. Su Raidue parte il tanto atteso “90210“, spin-off del celebre “Beverly Hills 90210” e che parecchio successo ha avuto negli States. A noi giudicare se è all’altezza del suo ‘illustre’ genitore. La replica del Biscione, invece, è affidata alla verve comica e tutta italiana di Enrico Brignano. L’attore romano vestirà su Canale 5 gli ‘insoliti’ panni di un ispettore di polizia nel film tv “Fratelli Detective“, un pilot previsto per la serializzazione in cui sarà affiancato dal geniale fratellastro di appena 13 anni. La regia è affidata a Giulio Manfredonia, già autore dell’ottimo “Si può fare”, presentato con successo alla scorsa edizione della Festa del Cinema di Roma e vincitore del David di Donatello. Se queste son le premesse, si può ben sperare e forse l’estate non sarà all’insegna delle solite repliche!

Ecco una breve trama di “Fratelli Detective

Francesco Forti è un single impenitente, ma soprattutto un appassionato ispettore di polizia. La sua vita un po’ sregolata cambia improvvisamente quando, alla morte del padre, si ritrova in ‘eredità’ un fratellastro, Lorenzo, di cui ignorava l’esistenza. Lorenzo non è un bambino qualunque, ma un piccolo genio che a soli 13 anni è già in procinto di iscriversi all’università. Francesco, innamorato di una bella e simpatica barista, Valentina, deve risolvere l’omicidio di un giovane scrittore, Marco, ucciso senza un movente apparente. Grazie all’intuizione di Lorenzo, le indagini prendono subito la piega giusta e l’intera squadra investigativa, seguendo i consigli del ragazzino, capisce che deve concentrare i sospetti su un professore universitario, il Professor Giorgi, invidioso del romanzo scritto dalla vittima subito prima della sua morte. Il caso è risolto con successo, ma Francesco non è sereno: non se la sente di includere nella sua vita Lorenzo. Si confida con Valentina, ma il ragazzino ascolta la conversazione e fugge di casa. Francesco non si dà pace finché non ritrova il bambino proprio in una zona della città dove un cecchino inizia ad uccidere passanti casuali, uno al giorno per tre giorni di seguito. La squadra ispettiva brancola nel buio e Francesco ha un nuovo problema: gli piomba in casa un’assistente sociale, Elvira, che deve giudicare se la vita dell’ispettore sia sufficientemente regolare da poter adottare Lorenzo.

Via|35mm

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...