Poliziotte Belga in rivolta,divise troppo sexy!

Pubblicato: giugno 2, 2009 da snavigando in Curiosità
Tag:, , ,

Le poliziotte scendono in piazza in Belgio per protestare. Le rappresentanti femminili della polizia belga, infatti, non hanno molto gradito le nuove divise che sono state consegnate loro in vista dell’estate calda: le maglie sono troppo strette e mettono in risalto il seno.

poliziotte belgaLe poliziotte sexy, solitamente, siamo abituate a vederle al cinema oppure nei paddock della Motogp, dove la Rizla Suzuki ci ha abituato a spettacoli di tutto rispetto, per la gioia dei maschietti che seguono, anche per questo, il motomondiale. Ma da chi deve proteggerci e farci le multe ci aspettiamo un po’ di serieta’.

Serieta’ che potrebbe venire a mancare con le nuove divise pensate per le poliziotte belga per l’estate 2009: “Troppo strette, evidenziano il seno“. Per questo le donne poliziotto del paese sono scese in piazza. Ma cos’hanno queste divise che non va?

Le poliziotte belga sono state dotate di una polo bianca a maniche corte. Sulla maglia due targhette: una fissata sul seno sinitro, con i gradi, l’altra sul seno destro con il nome. Quasi delle frecce per indicare il decollete delle donne: “Le due targhette evidenziano ancor di più il seno“.

La loro protesta non e’ passata inosservata. La parlamentare liberale Maggie De Block ha chiesto al ministro dell’interno, Guido De Padt, almeno di spostare le targhette sulle spalle, dove, tra l’altro, si trovano per i colleghi maschi: “Intanto, per ovviare al disagio le agenti indossano, sopra la polo, giacche oppure giubbotti fluorescenti“.

Via|haisentito

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...